Sparatoria in un supermercato “King Soopers” a Boulder, in Colorado. Drammatico il bilancio: ci sono 10 vittime. Lo riportano i media americani.

Colorado, sparatoria in un supermercato: 10 morti, c’è anche un agente

Le forze dell’ordine sono arrivate rapidamente sul posto, presente anche la squadra Swat, insieme a diverse ambulanze.

Le immagini trasmesse da alcuni media locali mostrano un uomo bianco in pantaloncini e senza maglietta ammanettato dalla polizia. Testimoni oculari hanno condiviso video che mostrano gli agenti che ordinano di uscire dal negozio con le mani alzate e arrendersi. Il killer del supermercato ha usato un “fucile stile AR-15”.

Alcuni testimoni hanno riferito a diversi media Usa di aver udito spari mentre si trovavano all’interno del negozio e di essere scappati via. Una fonte della polizia ha dichiarato all’Abc che le forze dell’ordine sono intervenute sul posto a seguito della segnalazione di una persona ferita a colpi d’arma da fuoco nel parcheggio del supermercato.

Pare che ci sia un agente di polizia tra le 10 vittime della sparatoria. Lo scrive il Wall Street Journal, citando funzionari delle forze dell’ordine informati sulle indagini. Il movente della sparatoria non è stato ancora identificato, ha detto uno dei funzionari delle forze dell’ordine.

continua a leggere su Teleclubitalia.it