Napoli. Momenti di tensione si sono vissuti all’ospedale del Mare. A seguito del decesso di un paziente, i familiari hanno inveito contro i medici e guardie giurate e poi hanno preso a calci e pugni porte e muri della struttura sanitaria.

Napoli, assalto all’ospedale del Mare dopo paziente morto: familiari prendono a calci porte e muri

La scena è stata ripresa con un telefonino, presumibilmente da uno dei parenti della vittima. Non è chiaro per quale motivo il paziente sia morto, ma secondo i familiari si tratterebbe di un caso di malasanità. La vittima, secondo loro, avrebbe ricevuto una scarsa assistenza dal personale sanitario.

Il filmato è finito all’attenzione del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borelli, che lo ha pubblicato sulla sua pagina Facebook.”Non entriamo nel merito della vicenda su cui abbiamo chiesto delucidazioni alla direzione per capire i motivi del decesso ma troviamo inaccettabile che delle persone assaltino un ospedale, per giunta filmandosi e prendendosela in modo violento con la struttura e il personale”, ha scritto in un post Borrelli.

Video

continua a leggere su Teleclubitalia.it