incidente a1 reggio emilia terre di canossa morta ragazza a1

Incidente mortale questa mattina, 18 marzo, sull’Autostrada A1 tra i caselli di terre di Canossa e Reggio Emilia. Ad avere la peggio una donna. La vittima era alla guida di un’auto finita sotto un camion dopo il tamponamento di due tir.

Incidente sull’A1, morta una donna

Il sinistro è avvenuto questa mattina all’altezza di Roncocesi sulla corsia Sud della A1. Secondo una prima ricostruzione, due tir, un telonato e un altro che trasportava legname, si sono tamponati e l’abitacolo della vettura su cui viaggiava la vittima – una Fiat Panda – è rimasta incastrata sotto il rimorchio del mezzo pesante che la precedeva. Nell’incidente sono rimaste coinvolte altre due auto i cui conducenti sono stati portati, con ferite lievi, al Santa Maria Nuova.

Sul luogo della tragedia sono sopraggiunti gli operatori del 118 con autoambulanze da Parma, Montecchio e Castelnovo Sotto e l’auto medica da Montecchio. Presenti anche i vigili del fuoco da S. Ilario e la polizia stradale. Successivamente sono intervenute anche le pattuglie della polizia stradale. I pompieri hanno estratto il corpo della ragazza dalle lamiere della macchina per consentire i soccorsi. I sanitari del 118 però ne hanno potuto solo constatare il decesso.

Intanto si è reso necessario chiudere il tratto di autoastrada. All’interno il traffico è bloccato con 5 km di coda. Dopo l’uscita obbligatoria a Terre di Canossa-Campegine si sono formati 3 km di coda. Si consiglia quindi di anticipare l’uscita al casello di Parma e percorrere la SS9 via Emilia ed è possibile rientrare in autostrada a Reggio Emilia. In direzione Milano si sono formati rallentamenti per i curiosi.

Leggi anche: Incidente sull’A1, automobilista investito e ucciso da un tir

continua a leggere su Teleclubitalia.it