bollettino covid campania 17 marzo

Resta stabile la curva dei contagi in Campania ma per la prima volta dopo giorni si registra un alleggerimento della pressione sugli ospedali. A confermarlo i dati dell’Unità di Crisi diffusi tramite il bollettino Covid del 17 marzo.

Campania, bollettino del 17 marzo: stabile la curva dei contagi

Sono 2665 i nuovi positivi con un numero leggermente inferiore di tamponi rispetto a ieri (22mila 392 a fronte dei 22mila e 456 di ieri). Al momento non si avvertono ancora gli effetti positivi della zona rossa sul numero dei casi giornalieri. Dei nuovi infetti sono 632 i sintomatici e 1729 gli asintomatici. Sono 33 i nuovi deceduti. Leggera decrescita dei ricoveri in terapia intensiva. Oggi sono 161 rispetto ai 165 di ieri.

Diminuscono anche i ricoveri in degenza ordinaria. Sono 1541 rispetto ai 1560 di ieri. Si alleggeriscono dunque le strutture ospedaliere dopo settimane di pressione. Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in queste ore è stato però costretto ad allentare le misure restrittive della zona rossa con una nuova ordinanza che ha permesso ai fiorai e i mercati alimentari di ritornare in attività dopo la chisura dei giorni scorsi. Di seguito il bollettino completo del giorno:

  • Positivi del giorno: 2.665 (di cui 304 casi identificati da test antigenici rapidi)
    di cui
  • Asintomatici: 1.729
  • Sintomatici: 632
  • Tamponi del giorno: 22.392 (di cui 1.471 antigenici)
  • Totale positivi: 310.766 (di cui 11.588 antigenici)
  • Totale tamponi: 3.308.575 (di cui 170.277 antigenici)​
  • ​Deceduti: 33 (*)​
  • Totale deceduti: 4.817
  • Guariti: 2.058
  • Totale guariti: 207.302

​Report posti letto su base regionale:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 161
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.541
continua a leggere su Teleclubitalia.it