Slitta di un giorno uno dei divieti contenuti nella nuova ordinanza firmata dal governatore campano. Vincenzo De Luca, infatti, ha disposto la sospensione di fiere e mercati per la vendita al dettaglio a partire dalle ore 15 del 13 marzo, anziché dal 12 marzo.

Campania, nuova ordinanza di De Luca: slitta di un giorno la sospensione ai mercati

Come si legge nell’ordinanza, sono compresi “quelli rionali e settimanali, anche con riferimento alle attività
dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici”.

Queste ultime attività restano consentite nei negozi “siti in prossimità o all’interno di aree mercatali, se provvisti di servizi e igienici autonomi. Nessuna modifica, invece, viene apportata al divieto di accesso al pubblico ai parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici, lungomari e piazze. Resteranno chiusi fino al 21 marzo 2021. È consentita la possibilità di accesso a piazze e lungomari ai titolari di esercizi commerciali aperti e a coloro che hanno abitazioni private.

continua a leggere su Teleclubitalia.it