lotteria degli scontrini estrazione

I primi 13 scontrini sono stati estratti e i vincitori riceveranno un premio da 100mila euro. Dunque la lotteria degli scontrini è entrata ufficialmente nel vivo con l’estrazione dei primi dieci fortunati. I codici vincenti del concorso di febbraio sono stati pubblicati da Adm sul proprio profilo Twitter. I vincitori saranno contattati tramite Pec o raccomandata e avranno a disposizione 90 giorni per riscuotere il premio.

I codici vincenti

La lotteria degli scontrini

Dieci premi per gli acquirenti e altrettanti per gli esercenti, per un montepremi totale di 1,2 milioni di euro. Sono oltre 4 i milioni gli italiani che, secondo i dati del ministero dell’Economia, hanno attivato il codice per poter partecipare alla prima estrazione mensile, riservata agli scontrini emessi dall’1 al 28 febbraio. Le transazioni valide hanno toccato i 17 milioni, per un totale di 535 milioni di biglietti che competeranno per i 10 premi in palio da 100mila euro ciascuno. A sperare, però, sono anche gli esercenti a cui sono riservati altri 10 premi da 20 mila euro ciascuno.

Lotteria degli scontrini, come funziona l’assegnazione dei premi

Per ogni euro di spesa, effettuata con modalità di pagamento elettronico, vengono generati altrettanti biglietti virtuali. I dieci corrispettivi estratti verranno ricollegati ai dieci acquirenti, tramite il codice lotteria stampato all’atto dell’emissione e abbinato al codice fiscale sin dal momento dell’iscrizione.

I fortunati riceveranno un premio da 100mila euro ciascuno, e insieme a loro altrettanti venditori che hanno battuto i dieci scontrini vincenti riceveranno 20mila euro a testa, per un montepremi totale di 1,2 milioni di euro.

Novanta giorni per ritirare il premio, altrimenti è perso

I fortunati estratti avranno un tempo ben preciso per riscattare i premi: novanta giorni dalla comunicazione della vincita. Una volta trascorso questo periodo senza aver reclamato l’estrazione, non si avrà più diritto al premio. Come spiegano anche le Faq sul portale della lotteria, i premi non attribuiti sono versati all’Erario.

continua a leggere su Teleclubitalia.it