ecoballe giugliano

GIUGLIANO. E’ libera dalle ecoballe l’area di stoccaggio di Ponte Riccio a Giugliano. Il sito che conteneva all’incirca 200mila tonnellate di rifiuti è stato finalmente ripulito.

Rimozione ecoballe

Dopo circa tre anni di lavori, la rimozione di quella parte è dunque terminata. Ieri c’è stata l’ultima operazione.

Il sindaco di Parete Gino Pellegrino ha assistito alla rimozione dell’ultima ecoballa. “Si trattava di un gigantesco deposito di rifiuti e rappresentava un grave rischio per la popolazione. Ci sono voluti 4 anni di intenso lavoro per rimuovere le 200 mila tonnellate di rifiuti. Abbiamo constatato che si va avanti anche a Taverna del Re e presso gli altri siti di stoccaggio” ha commentato il primo cittadino.

Ovviamente le operazioni continuano in particolare a Taverna del Re dove c’è la parte più consistente di balle di rifiuti. La Regione ha ormai già da qualche anno affidato la rimozione a diverse ditte che devono rimuovere i rifiuti e smaltirli. Il processo però ha avuto vari ostacoli che ne hanno ritardato la fine.

Leggi anche: Giugliano: parte la rimozione delle ecoballe in zona Asi

Guarda qui il video. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it