San Cipriano d’Aversa. È morto all’età di 40 anni, Raffaele Zagaria, infermiere originario di San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta, ma residente a Roma.

Lutto nell’Agro Aversano, il covid uccide l’infermiere Raffaele: aveva 40 anni

Dopo un mese di lotta contro il Coronavirus, Raffaele non ce l’ha fatta. Come riferito da Nurse Times il 40enne, infermiere presso l’ospedale Grassi di Ostia, era ricoverato da giorni in Terapia Intensiva per le complicazioni del Covid.

Si era contagiato probabilmente a seguito di un focolaio scoppiato nel reparto dove lavorava. E’ il primo dipendente dell’ospedale di Ostia che muore a causa del virus.

Decine i messaggi di cordoglio da parte di colleghi ed amici, molti anche di Casal di Principe e San Cipriano d’Aversa, che lo ricordano con grande affetto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it