rapina aria cafe giugliano

Rapina al bar “Aria café” di Giugliano sulla circumvallazione esterna, in via San Francesco a Patria. Due uomini con il volto travisato da una mascherina chirurgica nella mattinata di ieri hanno messo a segno un colpo di poche centinaia di euro ai danni dell’attività commerciale.

Giugliano, rapina all’Aria Café: malviventi via con il bottino

A immortalare la scena le immagini di videosorveglianza. Sono le 11 circa quando la coppia di malviventi arriva a bordo di una Citroen C3 con una targa oscurata. Scendono dalla vettura e si fiondano all’interno del bar puntando alla cassa. Mentre uno dei due allontana un cliente, l’altro e afferra le banconote sotto gli occhi increduli del dipendente. Raccolto il bottino, i due filano via verso l’uscita e poi salgono di nuovo a bordo della Citroen scappando in direzione Lago Patria.

Sul posto sono sopraggiunti poi i carabinieri della Compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Andrea Coratza. I militari hanno acquisito le immagini di videosorveglianza per identificare i due rapinatori e hanno raccolto le testimonianze dei presenti. Non è ancora chiaro se i due abbiano agito sotto la minaccia di un’arma. Dal filmato sembrano essere disarmati. Non è la prima volta, fanno sapere i militari dell’Arma, che i malviventi agiscono “a mani nude”. Veri e propri blitz che lasciano di sorpresa i dipendenti delle attività commerciali e non danno loro il tempo di reagire.

continua a leggere su Teleclubitalia.it