morta mamma simone schettino covid

Il Covid colpisce anche la famiglia di Simone Schettino. La mamma del noto attore comico, Anita Scanu, 78 anni, è deceduta all’ospedale Cotugno. In queste ore sono tantissime le testimonianze di cordoglio giunte all’artista.

Napoli, il Covid uccide la mamma di Simone Schettino

La vittima era molto nota in città: negli anni Ottanta e Novanta aveva gestito un negozio in centro città e suo marito Aldo è stato per anni funzionario del comune di Castellammare. Il figlio Simone è poi diventato un noto comico che ha calcato le scene dei teatri e delle tv regionali e nazionali negli ultimi vent’anni. Anita Scanu ha contratto il virus in queste settimane. Poi le sue condizioni sono drammaticamente peggiorate al punto da richiedere il ricovero all’ospedale Cotugno e il ricorso alla respirazione artificiale. Ieri è sopraggiunto il decesso.

La città di Castellammare da ieri è diventata di nuovo un caso nazionale a causa dell’emergenza covid. Un servizio questa sera andato in onda nel corso del Tg1 racconta la città alle prese con l’emergenza sanitaria. Oltre il 3% dei cittadini è positivo al Covid ed il tasso di contagiosità, che si attesta secondo l’ultimo bollettino delle precedenti 24 ore quasi al 26%, è più del doppio della media regionale e di gran lunga superiore alla media nazionale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it