de magistris

Il governatore Vincenzo De Luca chiude di nuovo tutte le scuole della Campania e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris torna all’attacco. La decisione, comunicata oggi durante la diretta su Facebook del presidente campano, non è andata giù al primo cittadino che vede nelle scelte di De Luca un grosso problema.

In Campania si torna in DAD, de Magistris: “Sconfitta della Regione”

“La Campania è la regione d’Europa con il minor numero di giorni fatti a scuola in presenza. E’ una sconfitta della Regione” – ha detto il primo cittadino de Magistris a Radio KissKiss Napoli. “Se i dati a livello nazionale segnalano aumento dei contagi mi auguro ci sia una decisione nazionale su un’eventuale chiusura”.

Un’ordinanza che sarà emanata nella giornata di domani confermerà la decisione presa da De Luca. Tutti gli studenti campani quindi, a partire da lunedì 1 marzo, torneranno in DAD. “Posso anche essere d’accordo sulla chiusura se si rileva una necessità ma lo stabilisca lo Stato. Finiamola con giochi politici sulla pelle dei ragazzi. Nella pandemia vedo troppa politica, non un interesse generale” ha concluso de Magistris.

continua a leggere su Teleclubitalia.it