Festa di compleanno finisce male per Antonio Gemignani, 43 anni, noto a Torre Annunziata e sul web con il soprannome “Papusciello” per alcuni video diventati virali.

Festa di compleanno di Papusciello nel Napoletano, blitz della polizia dopo i video su tik tok

A darne notizia è Il Mattino. La polizia, dopo aver ricevuto una segnalazione, è intervenuta in un locale di Torre Annunziata dove erano in corso i festeggiamenti, oltretutto vietati dal Dpcm. A “tradire” Papusciello i tantissimi video pubblicati in diretta dai suoi invitati sul social TikTok e finiti sotto l’attenzione dei poliziotti del commissariato di Torre Annunziata.

Gli agenti, su ordine del dirigente Claudio De Salvo, hanno raggiunto il ristorante in cui “Papusciello” stava festeggiando il compleanno ed hanno interrotto la festa. Identificati e multati tutti i presenti per le violazioni alle norme anti-Covid. Torre Annunziata vi è da dire che è uno dei Comuni più colpiti dai contagi in questo periodo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it