sequestro fruttivendolo barra

Un episodio che sta facendo il giro del web quello accaduto oggi a Barra. Come testimoniano le immagini registrate da una donna e pubblicate da Edizione Caserta, una pattuglia della Polizia Municipale, durante un servizio di controllo, ha sequestrato il mezzo del venditore ambulante perchè abusivo.

Caos nel quartiere Barra

Dopo il fermo del mezzo gli ha agenti hanno ritenuto opportuno sequestrare anche la merce e uno scooter di proprietà di uno dei venditori. Da li a poco è scoppiato il caos: la donna che registrava il video, ha iniziato a lanciare tutta la frutta in strada insultando i caschi bianchi e creando tensione.

La frutta riversa sulla carreggiata ha generato una lunga coda di auto. Per circa mezz’ora decine di automobilisti hanno dovuto attendere che gli animi si placassero e che la strada venisse liberata dalle arance e dalla verdure. Durante il caos gli agenti hanno fermato uno dei figli dei titolari del triciclo e lo hanno portato in caserma.

La donna, che ha ripreso tutto in diretta, ha postato il video su Facebook. In pochi minuti il filmato ha fatto centinaia di condivisioni diventando virale.

Video

continua a leggere su Teleclubitalia.it