Teano. Si è sentito male in macchina, dopo aver lasciato l’area di servizio dell’Autostrada A1, ed è morto stroncato da un infarto.

Tragedia sull’A1, automobilista si sente male nell’area di servizio e muore

A darne notizia è Il Mattino. E’ accaduto oggi, 15 febbraio. La vittima è un uomo, originario di Casaluce, deceduto all’esterno del piazzale dell’autogrill di Teano, lungo l’Autostrada A1.

Il settantenne stava viaggiando verso il nord Italia. Da diversi anni infatti, l’anziano abitava nel bresciano. Negli ultimi giorni, l’uomo aveva fatto ritorno nella sua città d’origine, per salutare alcuni parenti ed amici. Una volta lasciata l’area di servizio sidicina, subito dopo essersi rimesso al volante, il settantenne ha avvertito un forte malore ed ha subito fermato la propria vettura.

Sono stati i passanti ad avvertire i soccorsi. Sul posto sono successivamente giunti gli operatori del 118. Purtroppo però, per il settantenne non c’era più nulla da fare. Stando alle primissime informazioni, l’uomo è deceduto per cause naturali.

continua a leggere su Teleclubitalia.it