Giugliano. Hanno tentato di truffare una donna anziana, fingendosi i figli e chiedendole 2500 euro da consegnare a uno dei  truffatori che avrebbe ritirato la somma in giornata.

Tentativo di truffa a Giugliano, chiama i figli ma rispondono i malviventi

Vittima una signora di Giugliano. Stando a quanto apprende Tele Club Italia, la donna avrebbe provato a contattare telefonicamente il figlio, ma dall’altro lato del telefono avrebbe  trovato due persone.

Uno dei due si è finto l’amico del figlio e le ha riferito di trovarsi alle Poste con lui e di aver bisogno di 2500 euro per completare un bonifico. Soldi di cui al momento il figlio non disponeva. Per convincerla il truffatore le ha passato il complice che, fingendosi il figlio, le ha rassicurato di essere in compagnia dell’amico e di non avere con sé quella ingente somma. Nel giro di qualche ora i due sarebbero passati poi per casa per ritirare il denaro.

La donna, non riconoscendo la voce del figlio, si è subito insospettita ed ha provato a chiamare la seconda figlia, ma anche questa volta è stata un’altra truffatrice a risponderle.

Dopo un lungo giro di telefonate la signora è riuscita a mettersi in contatto con i figli, stavolta quelli veri, ed ha raccontato loro quello che le era successo. La vicenda è stata subito segnalata agli agenti della Polizia di Stato, che adesso indagano sul caso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it