c'è posta per te anna padre

Una della storie che più ha fatto discutere ieri è stata quella tra Anna e suo padre di Sant’Agata de’ Goti. La giovane di 24 anni è fidanzata con Antonio, un uomo che è coetaneo di suo padre Giovanni. La storia però non è mai stata accettata dal padre. I due hanno 27 anni di differenza.

Anna ha chiesto aiuto alla trasmissione per provare a riallacciare i rapporti con suo padre, severo e taciturno, col quale da tempo non ha più alcun tipo di relazione.

C’è posta per te: la storia di Anna e suo padre

L’uomo accetta l’invito e arriva in studio con la moglie e un’altra figlia (con le quali Anna continua ad avere rapporti). Giovanni ascolta commosso le emozioni a cuore aperto della figlia, sembra anche abbassare la guardia, ma appena la parola passa ad Antonio, si irrigidisce e si chiude come un riccio: “Lei è andata via di casa quando ha deciso di star con ‘quel signore’”, dice Giovanni alla conduttrice, che chiede chiarimenti sulle dinamiche della rottura.

“Antonio è molto più grande di me, ha un matrimonio alle spalle, ma mi stima, mi rispetta, non m fa mancare nulla ed infatti è qui con me” ha detto invece Anna che ha chiesto al padre la possibilità di fargli conoscere Antonio.

In studio cala anche un po’ d’imbarazzo quando il padre della giovane confessa che non fa uscire l’altra figlia – ormai adulta – a Capodanno, quando ammette di non conoscere delle cose o che non percorre più la strada di casa di Anna per paura di incontrarla. O addirittura di aver interrotto anche i rapporti con i nonni della figlia perché loro hanno compreso le ragioni della nipote.

Dopo una lunga chiacchierata con Maria de Filippi e aver preteso le scuse dalla figlia, però, Giovanni accetta di aprire la busta e di riabbracciare la ragazza. Anche se resta un po’ di freddezza con il compagno di lei.

continua a leggere su Teleclubitalia.it