terremoto pozzuoli campi flegrei

Terremoto tra Napoli e Pozzuoli. Svegliati nel cuore della notte da una scossa di terremoto nei Campi Flegrei. L’evento sismico è stato di magnitudo 2.2 della scala Ricther è stata registrata alle ore 4,13 di questa notte dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano.

Terremoto tra Napoli e Pozzuoli

L’epicentro era nel golfo di Pozzuoli a una profondità di 2 chilometri. Ad avvertirlo tanti cittadini di Pozzuoli che sono così stati svegliati nel pieno della notte.

Dall’inizio dell’anno sono state, finora, 102 le scosse registrate dalla sala operativa di Napoli dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Inoltre, la rete gps dei Campi Flegrei costituita da 25 stazioni ha registrato che la velocità media del sollevamento a partire da settembre è cresciuta dai precedenti 0,7 millimetri agli attuali 13 millimetri al mese.

Il sollevamento complessivo registrato finora è di circa 76 centimetri da novembre 2005, di cui ben 42 centimetri da gennaio 2016.

continua a leggere su Teleclubitalia.it