reddito di cittadinanza gennaio

Reddito di cittadinanza: sono partiti i pagamenti di gennaio 2021. Per qualcuno però quello di questo mese potrebbe essere l’ultimo.

La ricarica del reddito di cittadinanza nel mese di gennaio 2021, come anche per il pagamento negli altri mesi dell’anno giorno più giorno meno, avviene sempre intorno al 27 gennaio ed entro la fine del mese.

Reddito di cittadinanza gennaio

Il pagamento di gennaio 2021 del reddito di cittadinanza è partito proprio oggi e c’è già chi lo ha ricevuto. Qualcuno tuttavia ha ricevuto in anticipo la ricarica e cioè coloro che hanno fatto domanda per il rinnovo a dicembre o coloro che lo hanno appena richiesto e ai quali INPS il mese scorso ha accettato il primo accesso al sussidio.

La ricarica come sempre non arriva a tutti nello stesso giorno. C’è chi già oggi in diverse regioni fa sapere di aver ricevuto l’accredito e chi no. Per qualcuno però quella di gennaio potrebbe essere l’ultima ricarica del reddito.

Questo perchè è necessario rinnovare l’Isee e c’è tempo per farlo fino al 31 gennaio 2021. Potrebbe essere l’ultima ricarica anche per chi ha ricevuto il beneficio per 18 mesi. In questo caso il beneficiario con ISEE aggiornato può richiedere il rinnovo che determinerà, se accettato, il primo pagamento a marzo 2021. Salterà un mese.

Leggi anche: Percepiva il reddito di cittadinanza, ma lo fermano a bordo di una Ferrari Cabriolet

I beneficiari del reddito di cittadinanza possono controllare la data del pagamento di gennaio 2021 in autonomia accedendo all’area riservata del servizio dedicato sul sito di INPS con SPID, CIE o CNS. INPS dal primo ottobre non rilascia più nuovi PIN per l’accesso.

Il beneficiario del reddito di cittadinanza può controllare tre voci:

  • ultima elaborazione;
  • invio disposizione a Poste;
  • rendicontazione Poste.

Tra le prime due fasi passano solitamente due giorni, mentre l’invio delle disposizioni a Poste Italiane per il pagamento e il pagamento stesso avvengono tendenzialmente nella stessa data stabilita.

continua a leggere su Teleclubitalia.it