giovane morto qualiano malore

E’ caduto, a seguito di un malore, ed ha battuto il capo sull’asfalto procurandosi una ferita. E’ questa la dinamica di quanto avvenuto a un giovane di 32 anni, trovato morto questa mattina all’alba in via del Municipio, a Qualiano.

Qualiano, giovane trovato morto in via del Municipio: confermata l’ipotesi del malore

Il giovane, un 32enne di origini straniere che lavorava all’Auchan, regolare in Italia, stava percorrendo la strada che costeggia il Comune quando avrebbe accusato un malore. A stroncarlo, probabilmente, un arresto cardiocircolatorio. La vittima è stramazzata a terra, battendo la testa sull’asfalto. Quando i soccorritori del 118 sono arrivati sul posto, hanno notato una vistosa ferita sul capo. Un indizio che ha attirato l’attenzione dei carabinieri. I militari dell’Arma, sopraggiunti per le indagini, in un primo momento hanno preso in considerazione l’ipotesi della morte violenta.

Successivi accertamenti hanno poi permesso di appurare che il ferimento sarebbe stato provocato dalla caduta. Il giovane si sarebbe accasciato a terra battendo la testa contro il marciapiede. Resta da chiarire se sia stato proprio l’impatto con il suolo a determinare il decesso. La Procura della Repubblica potrebbe decidere di disporre l’esame autoptico. Tuttavia il giallo è risolto: non c’è delitto. Chiariti nel giro di poche ore i contorni della tragedia che si è consumata questa mattina all’alba.

continua a leggere su Teleclubitalia.it