reddito di cittadinanza isee

Per tutti quello che percepiscono il Reddito di Cittadinanza entro fine mese (31 gennaio) dovranno ripresentare il modello Isee oppure perderanno il sussidio. A chiarire quest’aspetto è stato proprio l’Inps in una nota lo scorso 4 gennaio. Presentare il modello Isee è necessario per stabilire se chi beneficia del sussidio può ancora ottenerlo.

Potrebbe anche interessarti >> Social Card compatibile con il reddito di cittadinanza: come fare richiesta 

Cosa succede se si sfora la data?

Se non si presenta la documentazione entro la data necessaria si rischia di perdere i soldi a partire da febbrio 2021. Presentando la DSU entro fine gennaio consentirà invece di ricevere a febbraio il pagamento della mensilità di RdC/PdC di competenza del mese di gennaio 2021.

Reddito di cittadinanza gennaio 2021 pagamento dal 27: per chi è?

Il pagamento reddito di cittadinanza di gennaio 2021 sarà accreditato dall’Inps-Poste dal 27 gennaio 2021 a coloro i quali hanno presentato la domanda RdC prima di gennaio 2021. Per chi ha presentato per la prima volta la domanda RdC o la domanda di rinnovo entro il 31 dicembre, il pagamento è già arrivato insieme alla consegna della carta avvenuta dal 15 gennaio.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it