social card

La Carta Acquisti o meglio conosciuta come Social Card è una carta di pagamento, che consente di ricevere 80 euro ogni due mesi a chi ha determinati requisiti. La carta può essere utilizzata per pagare le bollette o può essere utilizzata per effettuare spese mediche o sanitarie.

Chi può avere accesso a questo bonus?

La Social Card è un prodotto riservato ai cittadini di età superiore ai 65 anni o genitori di bambini sotto i 3 anni. Come detto sopra però, bisogna godere di determinati requisiti.

Gli interessati, dopo aver verificato accuratamente presso il sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’INPS o le Poste, il rispetto di tutte le condizioni stabilite in base alla fascia di età, potranno presentare presso gli Uffici Postali la domanda completa della relativa documentazione (la modulistica è a disposizione anche on line).

Requisiti per ottenere la Social Card

I requisiti per l’ottenimento della carta sono disciplinati dal DL n°112/2008. Il limite massimo di reddito annuo (trattamenti pensionistici o assistenziali + redditi propri) per i richiedenti over 65 è di 6.781,76 € (ma 9.042,34 € dai 70 anni in su) mentre per beneficiare dei bonus spettanti ai minori di anni 3, l’ISEE non deve superare i 6.781,76 €. A ciò si aggiungono limitazioni specifiche relative alla proprietà di autoveicoli e immobiliari e al numero di utenze intestate.

Come funziona

La Social Card prevede un’erogazione di 80 euro ogni due mesi per un totale di 480 euro l’anno. I soldi potranno essere utilizzati per fare acquisti nei supermercati, pagare le utenze oppure fare acquisti in farmacia.
Inoltre con la Social Card si ha diritto ad un 5% di sconto in tutti i negozi convenzionati. Lo sconto è cumulabile con altre promozioni e con le riduzioni previste dalle carta fedeltà dei supermercati aderenti. Alcuni negozi offrono in alternativa allo sconto immediato un buono acquisto di pari valore da utilizzare per una spesa successiva.

Se ho il Reddito di cittadinanza posso avere la Social Card?

La risposta è si. I due sussidi sono compatibili. Dunque se un cittadino beneficia già del reddito di cittadinanza può ricevere anche la Social Card.

Il beneficiario non deve godere di trattamenti o, nell’anno di competenza del beneficio, godere di trattamenti di importo inferiore a 7.001,37 euro per l’anno 2021 se di età compresa tra 65 anni e 69 anni o a 9.335,16 euro per l’anno 2021 dai 70 anni in su. Bisogna inoltre avere un ISEE in corso di validità inferiore a 7.001,37 euro per l’anno 2021.

continua a leggere su Teleclubitalia.it