Ha voluto celebrare la messa dell’ultimo dell’anno, nonostante avesse il covid e fosse ricoverato nel reparto di Sub intensiva. E’ accaduto nel Pineta Grande Hospital di Castel Volturno, in provincia di Caserta.

A darne notizia è Il Mattino. Protagonista di questa vicenda è don Guido Cumerlengo, 48 anni, parroco della Chiesa di periferia di Pescopagano, finito al centro covid con una forte polmonite.

Castel Volturno, miracolo di fine anno: parroco malato di Covid si alza dal letto e celebra messa

Il parroco ha recitato l’omelia assieme ai pazienti dello stesso reparto che come lui erano ricoverati in sub intensiva a causa del Coronavirus.

Leggi anche >> Melito, tragedia di Capodanno: fa incidente con moglie e figlio. È in fin di vita

Il sacerdote è stato ricoverato alla Vigilia di Natale: presentava grossi problemi respiratori e una polmonite preoccupante. Il 31 dicembre don Guido si è sentito meglio e, anziché starsene a riposo, ha voluto celebrare l’ultima messa del 2020.

In ospedale sono arrivati paramenti sacri e le ostie consacrate. Cosi si é materializzato il miracolo dell’ultimo dell’anno per i pazienti covid di Pineta Grande.

continua a leggere su Teleclubitalia.it