Una cena con ben 15 invitati in piena zona arancione. E’ quanto hanno scoperto gli agenti della sezione Volanti della Polizia di Benevento. Il ristorante era aperto, nonostante i divieti imposti dal decreto legge. Erano tutti seduti, pronti a mangiare, senza mascherina e senza distanziamento.

Benevento, ristorante aperto con 15 invitati: scattano le multe

Quando gli agenti sono entrati nel locale non credevano ai loro occhi. In piena emergenza Covid, 17 persone (15 invitati e 2 titolari del locale) erano normalmente radunati a tavola in attesa di ricevere una portata. L’operazione è scattata nella serata di ieri quando, dopo una segnalazione, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno notato alcune auto imboccare una strada in direzione del locale.

Dopo i controlli, la scoperta. Giunti all’interno del locale, i poliziotti hanno quindi proceduto all’identificazione di ospiti, tutti amici, e dei responsabili della struttura. Per tutti è scattata la multa di 400 euro. Per il locale, invece, la chiusura amministrativa per 5 giorni. In totale gli agenti hanno irrogato diciassette contravvenzioni per un totale di 6mila 800 euro e la chiusura per cinque giorni dell’attività di ristorazione.

Va ricordato che bar e ristoranti, così come prevede la normativa nazionale, potranno riaprire soltanto dopo le festività, in zona gialla, e non oltre le 18. Le forze dell’ordine hanno intensificato in questi giorni i controlli temendo veglioni e feste non autorizzate, sopratutto in ville private e b&b.

continua a leggere su Teleclubitalia.it