Napoli. Ieri sera una violenta mareggiata ha provocato ingenti danni a Napoli, tra via Caracciolo e via Partenope, la strada del lungomare più bello del mondo.

Napoli, mareggiata invade il lungomare: danni enormi

Il vento e le onde hanno abbattuto dei gazebo, e il mare ha invaso la carreggiata portando con sé detriti. L’acqua ha invaso ogni cosa, danneggiando anche i parapetti dei marciapiedi nel tratto che dalla vicina piazza della Vittoria va alla sede universitaria. Ma in generale è l’intero Lungomare ad essere stato invaso dalle onde.

La Polizia ha chiuso via Partenope proprio all’altezza di piazza della Vittoria, deviando le automobili che si trovavano sulla Riviera di Chiaia lungo Corso Vittorio Emanuele e la tangenziale di Napoli per raggiungere il centro. Adesso si dovranno contare i danni e bisognerà anche togliere i detriti portati dalle onde. Il Comune ha detto che il traffico rimarrà interrotto anche stamattina, proprio per permettere una rilevazione dei danni e il ripristino della viabilità.

La decisione del Comune

“Via Partenope resterà chiusa anche nelle prime ore di domattina per consentire la rilevazione dei danni ed il ripristino della viabilità dopo aver rimosso tutti i detriti. Si consiglia vivamente di non recarsi domattina con le auto verso la zona interessata utilizzando il già citato percorso alternativo”, fanno sapere dal Comune di Napoli.

Video

continua a leggere su Teleclubitalia.it