Portico di Caserta. Padre e figlio sono stati accoltelli dopo aver subìto una rapina a Porto di Caserta, nel Casertano.

E’ accaduto ieri sera dopo le 23. Secondo quanto raccontato ai carabinieri dai due, l’aggressione sarebbe avvenuta all’esterno della loro abitazione.

Rapina finisce nel sangue nel Casertano: accoltellati padre e figlio

Padre 47enne e figlio di 14 anni, appena usciti, sarebbero stati avvicinati da un uomo con il volto coperto, che ha chiesto loro dei soldi. Loro però si sarebbero rifiutati di consegnare il denaro, a quel punto l’aggressore ha estratto un coltello colpendo il padre all’addome, e il figlio minore al braccio destro.

Entrambi si sono recati all’ospedale di Caserta con ferite comunque non gravi. Il genitore è rimasto ricoverato per un tac, il minore è stato medicato e dimesso poco dopo.

I carabinieri hanno acquisito delle immagini da telecamere di video-sorveglianza, la cui visione potrebbe chiarire quanto accaduto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it