Otre al terremoto di stamattina avvertito a Pozzuoli, nella notte i sismografi hanno localizzato una lieve scossa di magnitudo 1.2 tra Ischia e la costa Flegrea.

Non solo Pozzuoli, terremoto anche a Ischia: trema tutta l’area flegrea

Il movimento tellurico è stato registrato dopo mezzanotte, precisamente alle 00:15. Fortunatamente non si sono verificati danni, questo perché si tratterebbe di una scossa quasi impercettibile.

Anche se qualcuno sui social ha segnalato di aver visto lampadari e mobili muoversi leggermente. Forte, invece, la scossa di terremoto che si è verificata stamattina. L’evento sismico di magnitudo 2.6 con epicentro a Pozzuoli è stato avvertito in tutta l’area flegrea. In particolare a Pianura, ma anche a Quarto e Bacoli. Come spesso accade in questi casi, si è scatenato il tam tam sui social network: centinaia di cittadini hanno scritto di aver avvertito chiaramente il terremoto, ancor prima che l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia segnalasse il sisma.

Altre scosse

Nei giorni scorsi c’erano state altre scosse in zona, accompagnate da boati distintamente avvertiti dalla popolazione residente. Lo scorso 19 dicembre una prima scossa cui erano seguite altre sempre di lieve entità nelle ore successive.

I sensori dell’Osservatorio Vesuviano avevano registrato nuovi terremoti avvertite dalla popolazione a partire dalle 4.13 del mattino.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it