Scava una galleria sotto casa per raggiungere l’amante in tempi di lockdown. Peccato a scoprire l’insolita tresca sia stato il marito di lei. E’ quanto accaduto in Messico, a Tujuana, nella regione di Baja California.

Scava un tunnel per raggiungere l’amante: scoperti dal marito

Protagonista della vicenda è un muratore, Alberto. Il lavoratore avrebbe sfruttato le sue competenze edili per aggirare le restrizioni anti-covid da “zona rossa”, presenti lì come in Italia, che non gli permettevano di vedere la sua amante, Pamela. L’uomo, residente a Villas del Prado, ha così deciso di costruire una galleria sotterranea che lo mettesse in comunicazione con l’abitazione di Pamela, distante poche centinaia di metri. A rovinare l’originale stratagemma, però, il marito di lei, Jorge, che ha scoperto il trucco dopo essere rientrato a casa da lavoro.

Alla vista del consorte, Alberto è scappato sotto al letto, come nel più classico dei copioni, proprio nel punto in cui il tunnel comunicava con l’abitazione della donna. Secondo quanto riporta la stampa locale, a quel punto Jorge si sarebbe lanciato all’inseguimento del muratore attraverso i cunicoli, fino a spuntare nella casa dell’amante della coniuge. Nel frattempo, sarebbe stata svegliata dal trambusto anche la stessa moglie del muratore.

La tresca è poi degenerata in violenza. Infatti i media locali riferiscono che, scoperto il tradimento, la moglie del muratore avrebbe aiutato il marito geloso a malmenare il muratore fedifrago. Soltanto l’intervento dele forze dell’ordine avrebbero impedito che si consumasse una tragedia.

continua a leggere su Teleclubitalia.it