Una storia a lieto fine quella che arriva dall’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino, in provincia di Avellino. Una mamma ha partorito un bimbo ma non l’ha riconosciuto. Ad adottarlo una giovane coppia che non poteva avere figli.

Ariano Irpino, bimbo non riconsciuto trova una nuova casa

La partoriente ha deciso in piena consapevolezza di non riconoscere suo figlio. Inutile anche il supporto psicologico offerto dalla struttura ospedaliera al fine di valutare eventuli ripensamenti. Ma la donna è stata ferma nella sua decisione. A quel punto la direzione sanitaria si è attivata subito per trovare al bimbo una nuova casa. Alla fine la carozzina con il bebé si è fermata davanti alla porta di una giovane coppia, ansiosa di avere un bambino.

Una storia a lieto fine, dunque, a differenza di quanto avvenuto in altre circostanze (come a ottobre scorso a Verona, quando un neonato avvolto da una coperta fu ritrovato sotto la pioggia dai poliziotti). Angelo Fieri, il direttore del Frangipane, non nasconde a Ottopagine la sua commozione per l’esito felice della vicenda. “Il neonato – ha dichiarato – ha ricevuto subito un’accoglienza amorevole. C’è stata una grande gara di solidarietà silenziosa, c’è chi ha donato piccoli indumenti, un cappellino, tanti gesti di affetto verso il bimbo e anche qualche lacrima al momento del distacco dal nido”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it