bonus spesa afragola fila

Afragola. Una coda formata da centinaia di persone per ritirare il buono spesa erogato dal Governo. Dalle 9 di questa mattina un fiume di persone era in fila, presso la sede dei Servizi Sociali in via Sturzo, per accaparrarsi il bonus spesa come contributo di solidarietà.

Oltre al mancato rispetto delle norme anticovid, come testimonia il video, pubblicato sui social, non sono mancati momenti di tensioni e urla tra la gente che era in attesa del proprio turno.

Buono spesa, a chi spetta

  • I richiedenti devono trovarsi in condizioni di comprovata incapacità di approvvigionarsi di beni alimentari per la riduzione del reddito del nucleo familiare i cui componenti appartengono a una categoria lavorativa con o senza diritto ad ammortizzatori sociali o per il mancato avvio di una nuova occupazione o perché hanno perso un lavoro precario a causa delle chiusure o riduzioni lavorative di attività (lavoratori stagionali, interinali, a chiamata e così via)
  • I beneficiari non devono essere già assegnatari di un altro sostegno pubblico, reddito o pensione di cittadinanza o di altri istituti previdenziali dai quali poter trarre sostentamento, come ad esempio il reddito di emergenza o altri bonus Covid-19 erogati dall’Inps.
  • Può richiedere il bonus chi ha nel nucleo familiare persone portatrici di disabilità, non autosufficienti o in possesso di  certificazione di invalidità civile

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it