terremoto calabria sicilia

Tremano Calabria e Sicilia. Poco fa una scossa di magnitudo 3.9 ha colpito entrambe le regioni. Il sisma è stato avvertito a Messina e a Reggio Calabria alle 11:57. La scossa è stata avvertita da centinaia di migliaia di persone in un’area molto densamente abitata.

Scossa di terremoto tra Calabria e Sicilia: sisma di magnitudo 3.9

A dare conferma dell’evento sismico anche il sito ufficiale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Le prime stime parlano di un’intensità tra 3,9 e 4,4 magnitudo e sisma verificatosinel territorio della provincia di Reggio Calabria (tra Roccaforte del Greco e Ghorio).  Segnalazioni sono arrivate da tutta la costa messinese e persino da Catania. Tanti residenti si sono riversati in strada temendo il peggio. Al momento non si registrano danni a persone.

Dopo la scossa principale, si sono susseguite diverse scosse con minore intensità: alle ore 12, quindi 3 minuti dopo, una scossa di magnitudo di 2.3 si è verificata in provincia di Reggio Calabria seguita da un’altra scossa di 2.6 alle ore 12.12.

Dalle prime stime effettuate dagli esperti, il sisma ha avuto una profondità di 17 chilometri. All’alba, precisamente alle 6 e 37, un’altra scossa di terremoto di magnitudo 2.8 ha colpito la provincia di Reggio Calabria. I sismografi hanno individuato l’epicentro a Roccaforte del Greco. Si tratta probabilmente di uno sciame sismico in corso. Non si escludono ulteriori scosse, anche di magnitudo inferiore.

continua a leggere su Teleclubitalia.it