Stazioni ferroviarie e aeroporti affollati nell’ultimo weekend prima di Natale. Sold out oggi per i biglietti del Frecciarossa Milano-Napoli. Sono pochissimi i posti rimasti liberi per le giornate di domani e domenica. E anche se i convogli viaggiano con il 50 % della capienza consentita, il rischio di una risalita dei contagi dopo gli spostamenti di queste ore resta alto.

Boom di rientri al Sud, sold out il Frecciarossa Milano-Napoli

Per fortuna non si registrano alla stazione di Milano file o assembramenti, nonostante la presenza di viaggiatori sia maggiore rispetto agli altri giorni di pandemia. La maggior parte delle persone in partenza sono residenti che raggiungono la propria abitazione, studenti fuori sede, o lavoratori che si ricongiungono alle famiglie. Tantissimi sono diretti al Sud, soprattutto in Campania, in Puglia e in Sicilia. Terminata la settimana di lavoro, in molti hanno preso le ferie per tornare dai rispettivi parenti in occasione delle festività.

Il pericolo che la gente si riversasse alle stazioni nei giorni immediatamente precedenti all’entrata in vigore delle misure più restrittive per la mobilità era stato preso in considerazione dal Governo centrale. Dal 21 dicembre dovrebbe scattare una zona arancione per tutta l’Italia, che limiterà di fatto gli spostamenti tra regioni. Dal 24 al 27 dicembre invece dovrebbe partire una zona rossa che obbligherà milioni di italiani a restare in casa, salvo motivi di necessità e urgenza.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it