Alberto Clementi morto

Lutto nel mondo del sport, il campione di body building Alberto Clementi è stato trovato morto nella sua abitazione di Càorle, in Veneto.

Morto a 49 anni

Il dramma questa notte nella cittadina marinara veneziana. Clementi, famoso bodybuilder, verso le 2 si è sentito male. È andato in bagno e quando la compagna, di li a poco, non l’ha più sentito è andata a verificare. Inutile ogni tentativo di soccorrere l’uomo, chiuso in bagno. Per entrare i soccorritori, arrivati con il personale sanitario e i Vigili del fuoco, hanno dovuto sfondare la porta. Alberto era nel bagno, in una pozza di sangue.

Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno sequestrato diverse sostanze all’interno dell’appartamento che saranno poi analizzate in laboratorio. La salma è stata portata nell’obitorio di Caorle e il pm ha disposto l’autopsia per accertare le cause del decesso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it