La città di Giugliano è col fiato sospeso da alcuni giorni per la salute di due medici dell’ospedale San Giuliano, Enzo Pio Comune, primario del reparto di pediatria, e Paolo De Rosa, primario del pronto soccorso, entrambi colpiti dal Covid.

Giugliano, la città prega per due primari del San Giuliano

Enzo Pio Comune ha contratto il virus alcune settimane fa. Dopo un primo ricovero presso l’ospedale di Giugliano, visto l’aggravarsi delle sue condizioni, è stato trasferito all’ospedale Cotugno di Napoli. Dopo una settimana molto dura, che ha messo a dura prova la sua salute, è fuori pericolo e il suo quadro clinico è in deciso miglioramento.

Buone notizie anche per Paolo De Rosa. Ricoverato presso la terapia intensiva del Policlinico di Napoli da circa un mese, è stato finalmente estubato ed è tornato a respirare in maniera autonoma. Anche lui ha lottato duramente contro il Covid-19 nelle settimane scorse. De Rosa e Comune non sono purtroppo gli unici operatori sanitari del San Giuliano ad aver sopportato le conseguenze dell’infezione da coronavirus. A metà novembre circa, nel periodo di massimo sovraffollamento delle strutture sanitarie campane, circa la metà tra medici e infermieri risultavano contagiati.

continua a leggere su Teleclubitalia.it