Una lunga lettera scritta da Pelé al compianto Diego Armando Maradona. Una missiva immaginaria indirizzata al Pibe De Oro dopo una settimana dalla sua scomparsa. Sono parole sentite e commosse quelle che il grande campione del calcio brasiliano rivolge a D10S.

Pelé scrive a Maradona: “Ti amo, sei stato un genio”

“Molte persone amavano confrontarci per tutta la vita – si legge nella lettera pubblicata su Facebook -. Sei stato un genio che ha incantato il mondo Un mago con la palla ai piedi Una vera leggenda. Ma soprattutto, per me, sarai sempre un grande amico con un cuore ancora più grande. Oggi so che il mondo sarebbe molto meglio se potessimo confrontarci meno l’uno con l’altro e ci ammiriamo di più a vicenda. Quindi voglio dire che sei incomparabile”.

Poi aggiunge: “La sua traiettoria è stata segnata dall’onestà. Hai sempre dichiarato i tuoi amori e disamore ai quattro venti. E con questo tuo modo particolare, insegna che dobbiamo amare e dire ′′ ti amo ′′ molto più spesso. La tua partenza veloce non mi ha permesso di dirtelo, quindi scrivo solo: ti amo Diego, Mio caro amico, grazie mille per tutto il nostro viaggio Un giorno in cielo giocheremo insieme nella stessa squadra. E sarà la prima volta che prenderò pugni in aria senza festeggiare un goal, ma sì, perché potrò abbracciarti ancora”.

Migliaia i commenti sul web alla lettera di Pelè: “Immagini bellissime, due campioni che non hanno bisogno di essere confrontati, ma ammirati per la loro arte. Perché qualsiasi cosa fatta in vita, qualsiasi disciplina portata all’elevazione è arte, magia, bellezza” o anche: “Parole molto toccanti che riscaldano davvero il cuore! Non è mai troppo tardi per dire ad una persona in vita o nell’aldilà quanto la si ami oppure quanto quest’ultima possa mancarci, ovunque essa sia”.

Já se passaram sete dias desde que você partiu. Muitas pessoas adoravam nos comparar durante toda a vida. Você foi um…

Pubblicato da Pelé su Mercoledì 2 dicembre 2020

continua a leggere su Teleclubitalia.it