morta moglie cosimo russo

MELITO. A distanza di una settimana dalla scomparsa di Cosimo Russo, viene a mancare anche la moglie Paola De Masi. La donna, anestesista in pensione dell’ospedale Cardarelli, è morta ieri.

Solo la scorsa settimana la città era sconvolta per la perdita del dottor Russo, stimato ortopedico. Ieri è giunta la notizia della dipartita anche della moglie.

Russo morì nello stesso giorno del sindaco Antonio Amente, anche  lui stroncato dal Covid. Intanto in città i contagi sono ancora tanti. il sindaco facente funzioni Luciano Mottola sta facendo appelli alla cittadinanza affinché si rispettino le regole e sopratutto affinché la morte del primo cittadino Amente non sia vana ma sia da monito per tutti. “Neanche la morte del Nostro Sindaco è riuscita a risvegliare la coscienza di farabutti, disamorati e sconsiderati che, sprezzanti del pericolo si assembrano per le vie della nostra città. Chiacchierano, sorridono, si abbracciano e si baciano come se non stessimo vivendo i giorni più neri della nostra esistenza”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it