Trentanove ospiti e cinque operatori positivi al Coronavirus. Un nuovo focolaio è scoppiato in una casa di riposo, stavolta a Foggia presso “La Collin” di Accadia.

Sette anziani sono ricoverati presso il policlinico Riuniti di Foggia. “Si è verificato il decesso di un caso positivo al Covid con un quadro clinico già fortemente compromesso, di un ospite di 95 anni della rssa” fa sapere il sindaco Agostino De Paolis, che ha ordinato la sospensione dell’attività didattica in presenza per le scuole di ogni ordine e grado del comune, compreso l’asilo nido dal 30 novembre al 5 dicembre”

“Nel nostro Comune registriamo un incremento dei contagi dovuto anche al focolaio della casa di riposo ‘La Collina’, ma non ci troviamo in una situazione fuori controllo e tanto meno disastrosa:  L’amministrazione ha, inoltre, avviato uno screening della popolazione con l’effettuazione di più di 100 tamponi tra soggetti sintomatici o su contatti con gli stessi, e dai primi risultati, il dato in percentuale di casi positivi è inferiore a quello nazionale attestandosi intorno al 10%”ha precisato il primo cittadino.

continua a leggere su Teleclubitalia.it