Quattro lavoratori in nero, 80 chili di alimenti sequestrati e furto di energia elettrica. I carabinieri denunciano e sanzionano negoziante del centro di Qualiano.

Qualiano, pezzotto al contatore: denunciato noto negozio di alimentari

I militari della Stazione di Qualiano, insieme a quelli del NAS e del NIL di Napoli e a personale dell’ASL di Pozzuoli, hanno denunciato il proprietario di un alimentari di Via Giuseppe Di Vittorio per furto di energia elettrica. Manomettendo il contatore, il negoziante aveva falsato la rilevazione dei consumi per oltre 2mila euro.

Notificate, inoltre, sanzioni amministrative per oltre 18mila euro. Infatti all’interno del negozio i carabinieri hanno scoperto quattro lavoratori “in nero” e hanno riscontratp gravi carenze igienico sanitarie. Sotto chiave circa 80 chili di alimenti: carni e salumi privi di indicazioni sulla tracciabilità. Le forze dell’ordine hanno temporaneamente chiuso l’attività per permettere alla proprietà di adempiere alle prescrizioni imposte dall’autorità.

continua a leggere su Teleclubitalia.it