Trentola Ducenta. Non è riuscita a vincere la sua battaglia contro il Coronavirus e, a 47 anni, Anna Conelli si è spenta. La donna, originaria di Trentola Ducenta, lavorava come docente nella scuola dell’infanzia “Il Giardino degli Ulivi” a Rocca di Papa, in provincia di Roma.

Dramma Covid nell’Agro Aversano, papà e figlia muoiono in pochi giorni

La 47enne è deceduta ieri sera in ospedale, dove era stata ricoverata a causa delle complicanze generate dal Coronavirus. Qualche giorno fa, sempre a causa del Covid, era deceduto anche suo padre, Pasquale Conelli, 80 anni.

La notizia della scomparsa di Anna ha addolorato le due comunità e su Facebook, come spesso accade, sono apparsi decine di messaggi in ricordo della 47enne.

“Che cosa inverosimile, mi ritrovo a dover scrivere qualcosa per te, Anna. Davanti agli occhi si presentano solo immagini e i pensieri sono sopraffatti da ricordi, recite, saggi, programmi e progetti per sorprendere i nostri piccoli. Tutte cose realizzate insieme ed oggi , dopo aver appreso la brutta notizia, ogni pensiero si spegne. Posso solo aggiungere che è stato un gran piacere lavorare al tuo fianco, maestra Anna. Ovunque tu sia, ti arrivi il mio pensiero”, è il post di una collega della 47enne.

Il sindaco di Rocca di Papa, Veronica Cimino, ha diffuso una nota attraverso la quale ha espresso solidarietà e vicinanza ai parenti della giovane insegnante.

“Il Sindaco di Rocca di Papa, Veronica Cimino, assieme all’intera Amministrazione Comunale e alla Città – si legge in una nota – si stringono attorno al dolore della sua famiglia e di tutti i suoi cari. Anna era un punto di riferimento per i suoi piccoli alunni e per l’intero corpo docenti dell’Istituto”. In Comune sono state esposte le bandiere a mezz’asta.

continua a leggere su Teleclubitalia.it