In arrivo a Natale un extra rimborso di 150 euro per chi paga con carta. Il governo sarebbe in queste ore alle prese con un “Cashback” studiato per “agevolare gli acquisti” e, spiegano fonti di Palazzo Chigi, “dare un po’ di respiro ai commercianti, oltre che ai cittadini”.

Spese di Natale, se fai acquisti con la carta puoi ottenere fino a 150 euro di rimborso. Come fare

I rimborsi cashback potranno arrivare a valere fino a 3450 euro nel loro primo anno di vita. Il primo rimborso arriverà tra la fine dell’anno e febbraio, i successivi a luglio dell’anno prossimo e a gennaio del 2022. Alla fine dell’anno si riscatterà l’extra cashback di Natale, dopodiché a luglio si riceverà il rimborso per le spese effettuate nel primo semestre, e a gennaio del 2022 quello per gli acquisti del secondo semestre. Le cifre verranno versate direttamente sul conto corrente dei beneficiari tramite bonifico.

In particolare, l’extra cashback di Natale equivarrà a un rimborso del 10 per cento sugli acquisti con strumenti elettronici fino a una soglia massima di spesa pari a 1500 euro. Per aderire all’iniziativa bisognerà scaricare l’app Io della Pubblica amministrazione, indicare il proprio numero di carta e l’Iban.

Dunque chi avrà speso mille euro a dicembre con carte e app intascherà poi 100 euro di rimborso, mentre chi ne avrà speso 500 euro avrà indietro 50 euro e così via. Gli acquisti devono essere almeno dieci perché si riceva il rimborso. Andranno eseguiti con carte e app nei negozi fisici: non verrà conteggiata la spesa sulle piattaforme di e-commerce.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it