conte tosse

Qualche colpo di tosse che non è passato inosservato in diretta tv. Ieri la partecipazione del premier Giuseppe Conte, a Otto e mezzo, trasmissione di La7, ha scatenato gli utenti del web. In particolare colpi di tosse e quell’accenno di raffreddore non sono sfuggiti agli utenti web. Sintomi che non sono sfuggiti neppure a Lilli Gruber, seduta allo stesso tavolo del premier. Entrambi senza mascherina.

Sulla salute del presidente del Consiglio si sono subito scatenati i social. Online c’è chi scherza: “Ma è humor nero notare i colpi di tosse e scatarratine di Conte?”, scrive Nicola su Twitter. “La Gruber si allontana sempre più”, sorride Antonella. Le fa eco Giuseppe: “Se continua così lei va a condurre su Rete4 per sicurezza”. Per Luciano, invece, la conduttrice chiamerà a breve “le squadre di sanificazione dello studio”.

Al di là del presunto raffreddore, molti i punti politici toccati dal presidente del Consiglio durante l’intervista. Dal Mes (“le risorse non mancano”) fino alla porta chiusa ad un possibile coinvolgimento di Draghi nel governo (“mi fido di Gualtieri”). Passando per l’ad della Rai Salini (“sta facendo bene, non confermo le dimissioni”) e per il rapporto tra maggioranza e Forza Italia (“dialogo chiaro, ma distinzione di ruoli”).

continua a leggere su Teleclubitalia.it