Raid nella notte a Napoli, nel quartiere della Duchesca. Ignoti hanno fatto irruzione nella salumeria Scarciello, molto conosciuta in città, portando via alimenti e denaro. Con il bottino tra le mani i banditi si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce.

All’arrivo dei titolari già non c’era quasi più niente. I proprietari del negozio di alimentari hanno trovato la saracinesca sollevata e divelta con il flex. Ciro Scarciello, zio del titolare della salumeria, ha affidato a Facebook uno sfogo che in tantissimi hanno condiviso: “Questo è quello che accade a chi lavora onestamente. Telefonata di notte e negozio svuotato”, scrive Scarciello in un post.

Nonostante la seconda ondata dei contagi, i malviventi continuano a saccheggiare le piccole attività commerciali della città. Era già successo in primavera, a Napoli e in provincia bar e mini market erano finiti nel mirino dei banditi. Ma a distanza di mesi, e con nuovi provvedimenti che impongono ai commercianti di chiudere le loro attività, la storia si ripete.

continua a leggere su Teleclubitalia.it