Pompei. È di pochissimi minuti fa la tragica notizia della scomparsa di Salvatore Solimeno, 45enne di Pompei, noto medico nutrizionista e atleta di body building. L’uomo è deceduto in ospedale, al Fatebenefratelli di Napoli, dopo diversi giorni di agonia

Da quanto apprende Teleclubitalia in anteprima, Salvatore soffriva di una patologia congenita (Talassemia) ma conduceva una vita regolare. Nell’ultimo periodo accusava un’insufficienza respiratoria, aggravata probabilmente, proprio a causa del virus. “Di base stava bene”, confermano gli amici e chi frequentava il suo stesso ambiente.

Il 45enne era molto noto nell’ambito sportivo. Aveva partecipato a diverse gare con un curriculum agonistico di tutto rispetto. È stato anche testimonial per una nota azienda di integratori. Increduli ancora amici e parenti per la perdita inaspettata.

Tutto il mondo del fitness è in lutto per la prematura scomparsa di Salvatore. Centinaia sono già i messaggi di cordoglio proveniente da tutta Italia da parte di amici e colleghi del noto atleta.

continua a leggere su Teleclubitalia.it