brumotti

Ancora un’aggressione ai danni di Vittorio Brumotti. L’inviato di Striscia la Notizia si è recato in un parco di Trento per immortalare l’attività illecita di spaccio un uomo.

I fatti sono accaduti a Trento. Appena l’uomo ha visto Brumotti gli si sarebbe avvicinato di corsa con fare minaccioso. Il soggetto in questione lo ha invitato con decisione ad andare via e soprattutto a non riprendere con la telecamera. Dopo l’aggressione verbale e fisica, Brumotti ha chiesto l’intervento dei carabinieri. In un video, pubblicato sulla pagina Instagram di Striscia la Notizia, possiamo vedere il primo tentativo di aggressione e l’arresto.

Accanto al video si legge: “Levati dal c****. Sparisci!”. Queste sono le parole, seguite dal lancio di oggetti, con le quali è stato accolto @brumottistar a Trento”. Quelle, in effetti, sono le parole che l’uomo ha rivolto all’inviato di Striscia non appena lo ha visto. Nella scena successiva si vede il momento dell’arresto, con ben 4 carabinieri, tre in divisa ed uno in borghese, costretti a fare forza per ammanettare l’uomo e farlo entrare in macchina.

Questo, però, non resisteva all’arresto, cercava di divincolarsi per andare ad assalire Brumotti. I carabinieri alla fine riescono ad ammanettarlo e cercano di farlo salire sulla volante, ma questo continua a resistere e insultare Brumotti, invitandolo ad un confronto 1 vs 1 e senza l’ausilio delle telecamere e delle forze dell’ordine.

continua a leggere su Teleclubitalia.it