“Troppa gente in giro: servono lockdown cittadini e spetta ai governatori proclamarli. Nelle grandi città come Milano, Genova, Torino e Napoli serve agire con decisione”. A dirlo è Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute, secondo cui questo è “l’ultimo tentativo prima del lockdown nazionale”.

L’allarme di Ricciardi: “Lockdown cittadini”

Per Ricciardi l’epidemia è fuori controllo soprattutto nei grandi centri urbani dove servirebbero misure più restrittive. “Servono dei veri lockdown cittadini e spetta ai governatori proclamarli. Vedo troppa gente ancora in giro per le strade. Nelle grandi città, penso soprattutto a Milano, Genova, Torino e Napoli serve agire con decisione e farlo presto” ha spiegato in una intervista a La Stampa.

L’esperto però difende la suddivisione in 3 fasce decisa dal Governo, sottolineando che “è l’ultimo tentativo prima di dover chiudere tutto”. “I posti letto sono già saturi, il rinvio di ricoveri e interventi sta già facendo aumentare del 10% la mortalità per malattie oncologiche” ha avvertito Ricciardi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it