rapina san giovanni di dio frattamaggiore

Anche l’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Frattamaggiore potrebbe essere destinato interamente ed esclusivamente ai pazienti Covid.

La proposta dei vertici dell’Asl Napoli 2 Nord però non piace ai sindaci del territorio. Al momento il nosocomio ha 130 posti letto ed è un punto di riferimento – anche attraverso il pronto soccorso – per le migliaia di persone che abitano non solo Frattamaggiore, ma anche Frattaminore, Cardito, Casavatore, Grumo Nevano, Crispano, Casandrino, Sant’Antimo, Afragola e Casoria, l’unica città tra queste ad avere un suo piccolo ospedale non adibito però a pronto soccorso.

Secco dunque il no dei sindaci che temono per la salute dei loro concittadini costretti in qualsiasi emergenza a rivolgersi ad altre strutture anche non troppo vicine. Al momento, data la crescita esponenziale dei contagi, pare però che la scelta di riservare anche questa struttura ai soli pazienti covid sia solo rimandata. Cosa ne pensano i cittadini?

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it