Dopo i due comuni irpini, Quindici e Avella, anche a Melito scatta il coprifuoco per i minorenni. Lo ha annunciato il sindaco del comune a Nord di Napoli, Antonio Amente, attraverso un post sulla sua pagina Facebook.
“Ho varato un’ordinanza che prevede, a partire da giovedì 29/10/2020 e fino al 24/11/2020, il divieto ai minorenni di uscire di casa dopo le ore 20, salvo se accompagnati da adulti e comunque per comprovate esigenze”, spiega il primo cittadino sul social network.
Chiuse anche sale scommesse. “Allo stesso modo, essendosi venuto a creare un vuoto nell’ultimo Dpcm per quanto riguarda la chiusura di sale scommesse e sale bingo, ho disposto la chiusura dei corner di raccolta scommesse e sale slot”, aggiunge il sindaco. Nuova stretta anche ai bar e al settore della ristorazione. “Inoltre bar e similari non potranno trasmettere attraverso le proprie tv eventi sportivi, culturali e tutti i programmi al fine di evitare la formazione di assembramenti”, conclude il primo cittadino.
continua a leggere su Teleclubitalia.it