Con l’aumento dei contagi, il Governo valuta se limitare anche gli spostamenti tra le Regioni.

Il premier Giuseppe Conte, raccontano fonti parlamentari di centrodestra, avrebbe fatto questa ipotesi durante la riunione con i capigruppo di maggioranza e opposizione, che avrebbero manifestato tutte le loro perplessità in proposito.

Nuovo Dpcm, possibile stop tra le Regioni

C’è la “raccomandazione di non spostarsi tra comuni se non strettamente necessario”, mentre “valutiamo insieme se limitare anche lo spostamento tra regioni ad attività di lavoro e di studio”, avrebbe detto, a quanto si apprende il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, nel vertice con i governatori per illustrare le misure di contrasto al coronavirus nel dpcm allo studio del governo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it