La zona rossa non ferma i rapinatori. Ieri sera ad Arzano un tabacchi è finito nel mirino di due malviventi armati di pistola in via Napoli. A raccontarlo in anteprima la pagina Facebook “Arzano News”.

Arzano, rapina nella zona rossa: tabacchi trafugato dai malviventi

Alle 19 e 50, proprio quando i furgoncini dell’Esercito stavano bloccando alcune vie d’accesso alla città, i rapinatori con caschi integrali hanno fatto irruzione nella rivendita con caschi integrali e armati di fucile. L’altro invece ha sottratto tutto il denaro presente in cassa.

Sembra che però i due malviventi non si siano accontentati del bottino. Così hanno minacciato e impaurito la titolare chiedendo dove avesse eventualmente nascosto altri soldi, rovistando tutti i cassetti. Successivamente si sono subito dileguati e dati alla fuga. Subito dopo, allertati dalla titolare, sono sopraggiunti sul posto i carabinieri che con la scientifica hanno effettuato i rilievi del caso. Non si esclude che ad agire sia la stessa gang di rapinatori che ha già messo a segno altri colpi nelle ultime settimane a danno dei commercianti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it