Campania. Dopo la Lombardia anche la Campania ha deciso di adottare il coprifuoco. A partire da venerdì 23 ottobre dalle ore 23 fino alle 5 sarà obbligatorio restare a casa e ci si potrà spostare soltanto per motivi di necessità o di lavoro. Lo ha annunciato il governatore della Campania, Vincezo De Luca.

Ritorna l’autocertificazione in Campania

Con l’immediato provvedimento torna anche la famosa autocertificazione, il modello che ci ha accompagnato nei mesi precedenti per certificare la necessità di spostamento (lavoro, emergenza, salute).

Nella giornata di oggi infatti, De Luca dovrebbe firmare la nuova ordinanza che impone il coprifuoco serale dalle 23 fino all’alba.

I cittadini che escono senza motivi di necessità o urgenza, potranno incorrere in una sanzione amministrativa, il cui importo verrà determinato nel provvedimento stabilito oggi dalla Regione. La misura del coprifuoco si è resa necessaria per contenere la diffusione dei contagi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it