Dopo il lockdown ad Arzano c’è il timore che altri comuni possano ripiombare nell’incubo di una nuova serrata generalizzata di negozi e attività commerciali. Sono a rischio Casoria, Giugliano, Afragola, Pozzuoli e Acerra. Tutti questi centri abitati superano la soglia psicologica dei 100 positivi attuali da quando è partita la seconda ondata.

Napoli, la situazione dei comuni in provincia. Casoria e Giugliano in testa

I numeri del report giornaliero della Regione Campania spaventano anche i piani alti del Governo. Ieri si sono registrati oltre 800 nuovi casi di Covid-19. Le province di Napoli e Casertano sono il nuovo epicentro di questa seconda ondata. Così, se ad Arzano la commissione prefettizia ha disposto un rigido lockdown per l’intera popolazione, in altri comuni come Monte di Procida e Somma Vesuviana i rispettivi sindaci hanno optato per misure più morbide, ma altrettanto stringenti, e tali da prevedere la chiusura di scuole e di alcune attività commerciali. Di seguito la situazione dei comuni (dati aggiornati al 13 ottobre).

3.836 NAPOLI città
210 CASORIA
200 GIUGLIANO IN CAMPANIA
172 ARZANO
162 AFRAGOLA
151 POZZUOLI
129 ACERRA
75 MARANO DI NAPOLI
96 SAVIANO
92 CASALNUOVO DI NAPOLI
129 SOMMA VESUVIANA
88 CAIVANO
85 FRATTAMAGGIORE
87 CASTELLAMMARE DI STABIA
78 MELITO DI NAPOLI
76 NOLA
62 MONTE DI PROCIDA
62 CARDITO
52 CASAVATORE
50 QUARTO
48 PORTICI
46 VILLARICCA
44 MARIGLIANO
40 MUGNANO DI NAPOLI
38 CRISPANO
37 TORRE DEL GRECO
37 GRUMO NEVANO
36 ERCOLANO
34 OTTAVIANO
32 POMIGLIANO D’ARCO
31 VICO EQUENSE
30 SAN GIORGIO A CREMANO
30 VOLLA
31 TERZIGNO
28 SANT’ANTIMO
26 POMPEI
26 BRUSCIANO
26 SAN GIUSEPPE VESUVIANO
25 QUALIANO
25 PALMA CAMPANIA
25 CASANDRINO
24 PIANO DI SORRENTO
23 META DI SORRENTO
22 BACOLI
21 TUFINO
20 FRATTAMINORE
20 CERCOLA
17 CALVIZZANO
17 SANT’ANTONIO ABATE
17 GRAGNANO
16 CICCIANO
16 SORRENTO
15 SANT’ANASTASIA
15 SANT’AGNELLO
15 POGGIOMARINO
14 ISCHIA
14 FORIO D’ISCHIA
13 MASSALUBRENSE
11 CAMPOSANO
11 MARIGLIANELLA
10 TRECASE
10 TORRE ANNUNZIATA
10 CASAMICCIOLA TERME
10 FORIO D’ISCHIA
8 ROCCARAINOLA
7 PROCIDA
6 BOSCOREALE
6 MASSA DI SOMMA
5 CIMITILE
5 CASOLA DI NAPOLI
5 CASTELLO DI CISTERNA
5 AGEROLA
4 SAN PAOLO BEL SITO
4 CASAMARCIANO
4 COMIZIANO
4 SAN VITALIANO
4 SCISCIANO
4 BARANO D’ISCHIA
3 POLLENA TROCCHIA
3 CAPRI
3 CARBONARA DI NOLA
2 LETTERE
2 ANACAPRI
2 LACCO AMENO
2 SERRARA FONTANA
1 VISCIANO

Provincia di Caserta: Marcianise guida la classifica

Non va meglio in provincia di Caserta. A guidare la triste classifica degli attualmente positivi è la città di Marcianise, con 120 casi attivi di Covid. Preoccupano anche San Cipriano di Aversa (92), Castel Volturno (85), Casal di Principe (84), Caserta (82), Villa Literno (79). Di seguito i dati aggiornati al 14 ottobre.

LA SITUAZIONE DEI SINGOLI PAESI: Alife 7, Arienzo 11, Aversa 81, Bellona 3, Caianello 11, Caiazzo 1, Calvi Risorta 5, Cancello Arnone 10, Capodrise 10, Capua 22, Carinaro 3, Carinola 11, Casagiove 13, Casal di Principe 84, Casaluce 22, Casapesenna 21, Casapulla 10, Caserta 82, Castel Campagnano 2, Castel Morrone 21, Castel Volturno 85, Cellole 3, Cervino 1, Cesa 12, Curti 9, Dragoni 1, Falciano del Massico 3, Francolise 16, Frignano 26, Gioia Sannitica 4, Grazzanise 3, Gricignano 20, Lusciano 24, Macerata Campania 23, Maddaloni 53, Marcianise 120, Marzano Appio 2, Mondragone 33, Orta di Atella 72, Parete 20, Pastorano 1, Piana di Monte Verna 1, Piedimonte Matese 12, Pietramelara 9, Pignataro Maggiore 11, Pontelatone 3, Portico 9, Recale 5, Riardo 2, Rocca d’Evandro 4, Roccamonfina 7, San Cipriano d’Aversa 93, San Felice a Cancello 23, San Marcellino 31, San Marco Evangelista 19, San Nicola la Strada 29, San Prisco 6, Santa Maria Capua Vetere 42, San Tammaro 4, Santa Maria a Vico 6, Sant’Arpino 53, Sessa Aurunca 10, Sparanise 12, Succivo 19, Teano 21, Teverola 22, Trentola Ducenta 46, Vairano Patenora 1, Villa di Briano 27, Villa Literno 79, Vitulazio 10.



continua a leggere su Teleclubitalia.it